A Ivrea tre iniziative, i 100 passi di Libera verso il 21 marzo

Tre appuntamenti in programma a Ivrea per la Giornata della Memoria organizzata da Libera ogni anno. Si comincia sabato 10 marzo

Il 21 marzo il Piemonte si ritrova a Saluzzo per celebrare la XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti della mafie.
Ogni anno ci prepariamo a questa importante manifestazione con appuntamenti di riflessione ed approfondimento, i 100 passi verso il 21 marzo.

Sabato 10 marzo – Cena della Legalità

Una cena a base di prodotti di Libera Terra con attività di intrattenimento sul tema del caporalato e delle agromafie: alle 19.30 presso il Pluriuso di Strambino – costo 20€
prenotazione obbligatoria entro il 6 marzo ai seguenti contatti:
-liberaivrea@gmail.com
-L’Albero della Speranza, via Arduino 41 ad Ivrea
-Cartoleria CartoClub DECIMO, Piazza Don Luigi Vesco 2 a Strambino
Si raccomanda di lasciare un recapito telefonico per poter segnalare eventuali intolleranze o allergie alimentari.

Mercoledì 14 marzo – Presentazione del libro “Il Disobbediente”

Alle 20.30 allo ZAC! presso il Movicentro di Ivrea
Il libro narra la vicenda di Andrea Franzoso, che nel 2015 denunciò le spese folli del presidente di Ferrovie Nord subendone pesanti conseguenze, fino alla perdita del lavoro.
Una vicenda che ha avuto eco nazionale ed è stata raccontata da tutti i giornali nazionali e da molte trasmissioni televisive.

Venerdì 16 marzo – Marcia in ricordo delle vittime di mafia

Ritrovo alle 18.15 ai Giardini Giusiana (Lungo Dora), percorso lungo le vie del centro città con arrivo in Piazza Ottinetti alle 19.30.
Interventi e testimonianze nelle piazze principali.