Dic
2
mer
Tomaso Montanari
Dic 2@18:30–19:30

Tomaso Montanari e Andrea Bigalli, Arte è liberazione (Edizioni Gruppo Abele, 2020), incontro con Tomaso Montanari

diretta streaming: https://youtu.be/rGHpeZXbl84

VOLERE LA LUNA “Libri! Libri! Libri”
incontri WEB

Primo ciclo di incontri per difendersi dalla pandemia.
Ogni incontro, della durata di un’ora, si svolgerà in videoconferenza utilizzando la piattafroma Zoom; è prevista un’introduzione di 20 minuti del relatore (o la proiezione di un filmato), uno o più interventi programmati e un confronto tra i presenti. Gli incontri possono essere seguiti in diretta streaming e rimarranno disponibili allo stesso link. Chi volesse partecipare più attivamente può unirsi alla videoconferenza ma la possibilità di intervenire sarà filtrata dal moderatore dato il tempo limitato a disposizione.

The climate limbo
Dic 2@21:00

THE CLIMATE LIMBO un documentario che attraverso testimonianze dirette, racconta il nesso tra cambiamento climatico e migranti ambientali
durata 40 minuti
proiezione organizzata nell’ambito del progetto Ecorassegna, un ciclo di documentari sul cambiamento climatico, a cura del circolo Legambiente Dora Baltea, Fridays for Future Ivrea, Rosse Torri, e ZAC! con l’obiettivo di diffondere e condividere buone pratiche che possano fare la differenza!

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA SU: https://bit.ly/rassegnalegambiente
dopo la registrazione vi forniremo il link a cui collegarsi

Dic
4
ven
Sottodiciotto Film Festival
Dic 4@17:00

Dal 4 ALL’8 DICEMBRE

EDIZIONE ONLINE sulla piattaforma streaming di MYMOVIES:
54 FILM (di cui 24 cortometraggi in concorso), incontri e masterclass ad ACCESSO GRATUITO.

Sottodiciotto Film Festival & Campus, organizzato da AIACE Torino e da Città di Torino e ITER, giunge quest’anno alla 21a edizione. Un’edizione particolare per il momento in cui si svolge, segnato dal contesto pandemico. Un’edizione che si terrà necessariamente completamente online e che abbiamo fortemente voluto mantenere per far sentire la nostra vicinanza al pubblico cui il Festival è in primis dedicato: le scuole di ogni ordine e grado, dalla primaria all’università. Mai come quest’anno ci è sembrato importante essere presenti per cercare di offrire un sostegno e rilanciare occasioni di incontro e di confronto in uno dei settori, l’istruzione, che maggiormente sta pagando il prezzo della pandemia.

Il tema dell’edizione di quest’anno è “My families”. Al plurale, perché il concetto di famiglia è oggi più che mai esteso, non univoco, mutevole, in continua evoluzione. Attraverso film e incontri, il Festival intende ragionare sui nuclei familiari tradizionali e quelli emergenti, su quelli ristretti e allargati, su quelli fondati sui legami di sangue e quelli basati sulle affinità elettive, su quelli apparentemente funzionali e quelli totalmente disfunzionali, fino ad arrivare quasi a un’astrazione del concetto stesso, da sempre fragile e delicato. Al tema, attorno al quale ruotano le anteprime, la sezione dei film di animazione e gli incontri di Wikicampus, sarà dedicata anche la mostra fotografica Elliott Erwitt. Families, organizzata in collaborazione con CAMERA e grazie a Lavazza, che era prevista in contemporanea al Festival ed è attualmente rimandata.

L’angelo di Coppi @ tv e web
Dic 4@21:00

Evento organizzato da Tangram Teatro Torino e Banca del Piemonte

Tre storie straordinarie di “epica sportiva” liberamente tratte dall’omonimo libro di Ugo Riccarelli
Voce recitante Patrizia Pozzi
Musiche eseguite dal vivo da Silvia Carbotti e Max Carletti
E’ una produzione di Tangram Teatro, appositamente realizzata per la rassegna, storie di sport che percorrono il crinale sottile che separa la realtà dalla leggenda.
A metà strada tra realtà e fantasia, lo spettacolo ha per protagonisti personaggi legati, in modi differenti, al mondo dello sport: da Coppi che cerca di scoprire se il ragazzino che lo ha superato in sella a un vecchio catorcio esista davvero o sia solo un sogno, alla tenerezza e l’allegria suscitate dalla figura di Garrincha, asso del pallone con le gambe storte per arrivare all’orgoglio ferito e alla dignità dei giocatori della Dinamo Kiev, colpevoli di aver sconfitto la squadra messa in campo dai nazisti.
Riccarelli narra imprese, gloria e miserie di personaggi che nei suoi racconti assumono la statura di personaggi dell’epica, diventando paradigma delle passioni umane, dei sogni, delle ossessioni, della continua ricerca di grandezza e della costante paura di perdere; e, in ultimo, assumono l’aspetto di figure ammantate di leggenda e lontane nel tempo, ormai più miti che figure storiche.
Tangram Teatro porta in scena queste storie avvolgendole dalle musiche eseguite dal vivo da Silvia Carbotti e Max Carletti e immergendole in suggestive immagini d’epoca.
DOVE ?
In TV 📺: su Piemonte + (canale 110 del digitale terrestre)
Sui Social📱: LIVE sulla pagina Tangram Teatro e sulla pagina Facebook istituzionale di Banca del Piemonte.