Quando:
17 marzo 2019@15:00–18:00
2019-03-17T15:00:00+01:00
2019-03-17T18:00:00+01:00
Dove:
Anfiteatro romano
Ivrea

A cura del MUSEO CIVICO PIER ALESSANDRO GARDA e ORGANIZZATO DA MEDIARES E ASSOCIAZIONE ARCHEOLOGICA LE MUSE, verrà proposto a grandi e piccini un salto temporale per poter immaginare e rivivere l’atmosfera dell’antica Eporedia .
La cornice sarà quella dell’Anfiteatro romano di Ivrea dove i gladiatori e i reziari dell’Associazione Storico Culturale Okelum daranno vita a combattimenti con costumi e armi romane.
Si tratta di un modo inedito per scoprire e vivere in prima persona uno dei monumenti più importanti dell’antica Eporedia e visionare i reperti della collezione archeologica del Museo Civico P.A. Garda, guidati dall’archeologa Angela Deodato.

Mediares, insieme all’Associazione Archeologica Le Muse, progetta e gestisce i laboratori didattici per il Museo Civico Pier Alessandro Garda di Ivrea e per il Parco Archeologico del Lago Pistono di Montalto Dora.

Le attività proposte comprendono visite interattive guidate, percorsi tematici e laboratori che possono configurarsi come “pacchetti formativi” inseriti dall’insegnante nella programmazione o divenire parte integrante di progetti didattici anche pluriennali.

Le Muse nasce dall’iniziativa di un gruppo di archeologhe specializzate, per coniugare lo studio e la ricerca archeologica e culturale in senso più ampio, con le più aggiornate metodologie di divulgazione e didattica.

L’Associazione Okelum si occupa di molteplici attività, dalla riproduzione della vita di tutti i giorni in un accampamento, in un abitato o in una villa romana, agli spettacoli nell’arena, le abilità artigianali, le battaglie, i miti narrati accanto al fuoco.

In caso di pioggia l’attivita verrà rimandata alla domenica successiva
Spettacolo storico e visite -costo 5 EUR
Ritrovo ore 15,00 presso Anfiteatro romano di Eporedia
Gradita iscrizione entro il 16 marzo ore 19,00
Per informazioni e prenotazioni Museo Civico P.A. Garda
lunedì-venerdì 9,00-13,00
giovedì 14,30-18,30
sabato 15,00-19,00
tel. 0125.410512 cell 338.4803306