Tutti i nomi del Tavarock

Prime anticipazioni del’Apolide Festival.

A Tavagnasco edizione del trentennale

Programma

Sabato 13 Aprile : Salone D. Conrero Quincinetto
(ingresso 15 euro)
In collaborazione con Emergency Canavese
EporediaSound
L’ORAGE
presentazione del nuovo disco “Medioevo Digitale”

Mercoledì 24 aprile : Tavagnasco : Palestra
(ingresso gratuito)
in collaborazione con USD Quinci Tava
GROVER
MAMA SOUL
Radio Quincy Discomobile

Sabato 27 Aprile : Tavagnasco : Palestra
(ingresso gratuito)
in collaborazione con USD Quinci Tava
ANIMAL SKULL
GLAM BAND
Radio Quincy Discomobile

Martedì 30 aprile : Tavagnasco : Palatenda
(ingresso 15 euro)
DIRTY LABEL
I FISCHI
CRISTINA D’AVENA & GEM BOY SHOW

Mercoledì 1 maggio : Tavagnasco : Palatenda
(ingresso gratuito)
Dalle ore 14:
Giornata per l’UGI in collaborazione con Ordre International des Anysetiers Commanderie du Piémont.
SuperMini Banda di: Tavagnasco, Quincinetto, Quassolo, Settimo Vittone
Compa Dreush (esibizione di breakdance)
Quindi (vincitori premio Telekomando)
Andrea Marzolla & Band (vincitori premio Senza Etichetta)
Boj
Piedmont Jug Band
Space traffic
Progetto Complesso

dalle ore 18.00: Apericena e Merenda Sinoira

ore 18,30 VOCAL EXCESS (coro di 100 elementi per un concerto rock…)
Special Guest: Powerillusi
E inoltre: Una partita per Tania, giochi per bambini, truccabimbi, mercatino eccelleze artigianali ed enogastronomiche, miasse e salignun…

Venerdì 3 maggio : Tavagnasco : Palatenda
(ingresso gratuito)
Too Blush
Los Angeles May ‘92
Modern Fanfara Street Band
Taxi Blues
All Beck’s

Sabato 4 maggio : Tavagnasco : Palatenda
(ingresso 12 euro)
Domino Lostile
Nandha Blues
Regione Trucco
OMAR PEDRINI in: TIMORIA, viaggio senza vento

Biglietti con Bonifico Bancario o in prevendita: Aosta: Musica e Ricordi (0165 40086), Castellamonte: Pat Record (0124 513748) o online su ticketone e mailticket.
www.tavagnascorock.com
INFOLINE 345.6195860 – tavarock@teletu.it

Apolide Festival a Vialfrè
dal 18 al 21 luglio

Prime anticipazioni sul cartellone
FRANCO126
Un vero e proprio caso discografico emerso con forza dal tam tam del web ed entrato stabilmente non solo nelle classifiche di vendita ma anche e soprattutto nell’immaginario collettivo.

GIORGIO POI
Paroliere, polistrumentista e produttore, in Italia, in Europa e fino agli Stati Uniti, dove i Phoenix lo hanno voluto in aperture alle loro date di New York e Los Angeles.

ARTURO BRACHETTI
Arturo racconta Brachetti: uno o centomila? L’uomo dai mille volti, che in un battito di ciglia è capace di trasformarsi in mille personaggi, si racconta in una serata speciale fatta di confidenze, ricordi e viaggi fantastici.

CLAP! CLAP!
Clap! Clap! è il progetto del produttore italiano Cristiano Crisci, aka Digi D’Alessio che si avventura sempre di più in territori nuovi ed eclettici, una fusione esotica di ritmi tribali e bassi marcati, il sound di un futuro in cui l’Africa farà da star indiscussa.

NURI
Produttore e percussionista tunisino adesso di casa a Copenhagen. Sul palco diventa uno stregone mascherato che dirige il suo profondo rituale: un viaggio nelle radici perdute della sua terra natale, tra tribalismo, suoni organici ed emozioni ancestrali.

GODBLESSCOMPUTERS
Lorenzo “Godblesscomputers” Nada è un collezionista di suoni concreti, li esplora, cataloga, seziona, e ricompone con suoni di sintesi: ed è proprio questo mix perfetto che lo ha portato ad esibirsi sui più prestigiosi palchi, quali Club 2 Club a Torino e Robot Festival a Bologna.

CAPIBARA
Luca Albino aka Capibara è un producer romano, classe 1989. Cresciuto con l’hip hop, una passione smodata per i videogiochi e l’amore per i cuccioli e gli animali esotici. Un’anima sensibile travestita da nerd.

UCCELLI
Uccelli è il side-project di Davide Panizza, fondatore del collettivo Pop X, assieme a Niccolò Di Gregorio, Gioacchino Turù (nome d’arte di Giacomo Lanzeta), nel progetto più astratto e avant-garde a base di improvvisazioni e sperimentazioni elettroniche, che sconfinano nella techno e nella trance.

PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/apolidefestival/
informazioni : Hiroshima Mon Amour