Quando:
4 Maggio 2018@21:00
2018-05-04T21:00:00+02:00
2018-05-04T21:15:00+02:00
Dove:
Teatro Bertagnolio
Chiaverano

IL MALATO IMMAGINARIO
di Molière
Regia: TOMMASO ROTELLA, Aiuto regia: Matteo Chiantore
Con: Luca Vincent Pecora, Matteo Chiantore, Teresa Gioda, Fiorella Pacetti, Luisa Gioda, Federico Orizzonte, Tommaso Grimaldi, Luca Spitale, Sara Ugorese, Alice Mistretta, Ottavia Capussella. COMPAGNIA ANDROMEDA

Da un elenco di purghe, medicine e conti da saldare si dipana la vicenda di Argante, ipocondriaco concentrato su un asserito precario stato di salute, e della sua famiglia. Una moglie senza scrupoli, una figlia innamorata e pura, una serva scaltra e poi corteggiatori, notai, farmacisti e medici, tanti mediciarmati di clisteri, che millantano crediti.
Il 17 febbraio 1673, la Troupe du Roi capeggiata da Molière mette in scena per la quarta volta Il malato immaginario, con l’autore stesso, da poco detronizzato dal ruolo di impresario e organizzatore dei divertimenti del Re, che recita nel ruolo del protagonista. Molière porta a termine la rappresentazione nonostante il suo grave stato di salute, morendo infine poche ore dopo.
La commedia è intrisa di realismo, scrivono gli esperti. Più realismo di così … si muore, potrebbe ironizzare qualcuno.
Ma forse c’è poco da ridere.
Molière, approfittando delle occasioni comiche offerte dalla trama, nel suo perfetto stile, affida alle parole del protagonista lucide ed amare riflessioni della società a lui contemporanea.
Qualcuno l’ha definita “una grande metafora politica, in cui i rapporti del protagonista con la medicina ripetono i rapporti di qualsiasi honnête homme, vittima e insieme colpevole, con il potere”
Ebbene, se quel qualcuno ci ha visto giusto, a distanza di quasi quattrocento anni poco sembra essere cambiato.
La compagnia Andromeda mette dunque in scena il Malato Immaginario, forse “il classico più contemporaneo”, sotto la guida di Tommaso Massimo Rotella, regista dallo stile essenziale e innovatore, in una nuova lettura dell’opera che da secoli continua non solo a divertire, ma soprattutto ad illuminare gli spettatori.
Info e prevendite:
La Galleria del Libro – Ivrea, tel. 0125 / 64 12 12
Alimentari La Censa – Chiaverano, tel. 0125 / 54 813