Quando:
20 febbraio [email protected]:30–18:30
2019-02-20T17:30:00+01:00
2019-02-20T18:30:00+01:00
Dove:
Ivrea, Sala Dorata del Palazzo comunale

Presentazione del sesto volume della Collana di Studi e Ricerche dell’Associazione Archivio Storico Olivetti
Le case Olivetti a Ivrea
L’Ufficio Consulenza Case Dipendenti ed Emilio A. Tarpino

di Carlo Olmo, Patrizia Bonifazio e Luca Lazzarini con un contributo fotografico di Paolo Mazzo

E’ nelle librerie il sesto volume della Collana di Studi e Ricerche dell’Associazione Archivio Storico Olivetti per il Mulino. A pochi mesi dal riconoscimento a sito Unesco di Ivrea, città industriale del XX secolo, l’Associazione Archivio Storico Olivetti, che dal 1998 opera per la tutela, valorizzazione e gestione del patrimonio storico della Società Olivetti, pubblica un importante contributo sui programmi di case per dipendenti. Lo studio affronta le dinamiche interne alla fabbrica Olivetti rispetto ai modelli progettuali e alle scelte politiche che testimoniano la pluralità di soggetti e di culture – anche tecniche – che contribuirono a dare forma al paesaggio residenziale di Ivrea.

Nato e sviluppatosi nel solco di ricerche condotte presso l’Associazione Archivio Storico Olivetti e altri archivi italiani, questo volume propone, attraverso tre contributi di importanti autori ed un quarto di natura fotografica, una prima ricognizione sui programmi di case per dipendenti a Ivrea, con una particolare attenzione al ruolo affidato all’Ufficio Consulenza Case Dipendenti Olivetti (U.C.C.D.) diretto dall’architetto Emilio A. Tarpino. Grazie all’attività di schedatura archivistica di alcuni consistenti fondi documentali conservati dall’Archivio di Ivrea, insieme al sostegno offerto a tesi e a tirocini di studenti e ricercatori delle Scuole Politecniche, è stato possibile da parte degli autori compiere un’analisi trasversale di un archivio come quello concernente l’attività dell’architetto E.A. Tarpino nell’ambito della conduzione dell’Ufficio Consulenza Case Dipendenti, che si è mossa diversamente rispetto ad un’indagine e studio prettamente monografici.

Alla presentazione del volume intervengono gli autori e sono previsti contributi del Sindaco, del Coordinatore del dossier di candidatura Unesco di “Ivrea, città industriale del XX secolo” e del Presidente dell’Associazione Archivio Storico Olivetti.
Tutta la cittadinanza è cordialmente invitata.