Quando:
2 febbraio [email protected]:30
2019-02-02T16:30:00+01:00
2019-02-02T16:45:00+01:00
Dove:
Zac! Ivrea

Un evento unico in cui arte e tecnica si contanimano per riflettere sulle tematiche dell’abitare, del lavoro e dell’essere persone disabili adulte partecipi della società.

Un confronto aperto tra i cittadini e i numerosi soggetti attivi presenti sul territorio del Consorzio Servizi Sociali In.Re.Te., da sempre impegnato nella progettazione e nella realizzazione di servizi e iniziative capaci di sviluppare politiche inclusive. Il confronto si è realizzato nell’ultimo anno all’interno di un percorso dal titolo “Facciamo che noi saremo” avviato anche grazie adun contributo dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino.
Oggi i partecipanti al percorso “Facciamo che noi saremo” sentono l’esigenza di aprirsi al territorio e condividere riflessioni e pensieri sul tema futuro e disabilità e scelgono di farlo, al termine di questa prima fase del percorso, attraverso “prOGGETTI PER IL FUTURO” ovvero 19 oggetti indispensabili per il futuro di una persona con disabilità realizzati da 7 categorie di mestieri, professioni o semplicemente da persone che si sono volute confrontare, mettere in gioco e condividere pensieri e emozioni sul tema disabilità e futuro.

I “prOGGETTI PER IL FUTURO” verranno “messi in scena”, sabato 2 febbraio 2019 alle ore 16.30 all’interno degli spazi de Lo Zac! di Ivrea, dagli artisti di Officina Morenica che si lasceranno ispirare dal forte richiamo simbolico e metaforico che ogni oggetto esprime. Daranno ulteriore prestigio all’iniziativa gli interventi del Vescovo Emerito Monsignor Luigi Bettazzi, dell’architetto Raffaella Mossetto esperta di design, e del professor Norberto Patrignani docente di computer ethics presso il Politecnico di Torino. A conclusione dell’iniziativa un video di Alessandro Bergonzoni scrittore, autore e attore teatrale da sempre sensibile ai temi collegati al progetto, stimolerà i partecipanti a mantenere alto l’entusiasmo e l’attenzione al percorso futuro che il gruppo intende portare avanti.

I “prOGGETTI PER IL FUTURO” saranno esposti presso Lo Zac! per tutta la settimana successiva fino a venerdì 8 febbraio 2019.